Skip to main content

La Rappresentanza militare come un “criceto che corre nella ruota"

Scritto da USAMI Stampa il . Pubblicato in Notizie.
Spiegazione della legge 46/2022

Pur credendo sempre nella sua funzione istituzionale, ho tuttavia sempre vissuto la Rappresentanza alla pari di un “criceto che corre dentro la ruota”, convinto di percorrere i chilometri, salvo poi, alla fine, rendermi conto, di trovarmi nello stesso punto quando non, aggiungerei, essere regredito a posizioni superate da anni.

Estratto dal MANUALE DEL DIRIGENTE SINDACALE USAMI

Questo sistema e le sue distorsioni non potevano che mortificare il lavoro del delegato “credente” il quale, oltre a sentirsi beffato dall’istituzione militare, doveva poi affrontare anche la gogna pubblica dei colleghi, la prevalenza dei quali non poteva comprendere le paradossali contraddizioni e limitazioni del sistema Rappresentanza. Di poi, una conseguente sfiducia verso tali organismi e, purtroppo, anche nei confronti dei delegati, salvo rare eccezioni di coloro che si guadagnavano il rispetto dei colleghi grazie ad una sorta di “immolazione” per la causa, cui derivavano “indicibili” sacrifici professionali economici e familiari e, aggiungerei, anche la perdita di una buona dose di salute.

Per la versione integrale accedi al manuale del delegato sindacale militare di U.S.A.MI. Aeronautica - commento giuridico alla legge 46/2022 e leggi collegate

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli correlati:

  • Non sono presenti ulteriori elementi correlati al momento


Unisciti ad U.S.A.MI.

La rappresentanza non esiste più, ora puoi affidarti solo alle Associazioni Sindacali.