Skip to main content

Oggi 5 dicembre 2023 a Cameri si è scritta una pagina di storia

Scritto da USAMI Stampa il . Pubblicato in Notizie.
Oggi 5 dicembre 2023 a Cameri si è scritta una pagina di storia

Potrebbe sembrare una frase celebrativa, ma la realtà è proprio quella che abbiamo descritto nel titolo, USAMI Aeronautica è stata accolta dal personale di Cameri con un diffuso entusiasmo. Le prime impressioni del segretario nazionale Enzo Trevisiol e dei due dirigenti nazionali Massimo Fusco e Massimiliano Paternuosto sono state sin da subito che è iniziato un nuovo approccio al sindacato militare.

Ancora una sala piena. I presenti alle riunioni nei reparti non si contano più in decine, ma in centinaia, e la percezione è quella di un cambiamento storico: USAMI Aeronautica è da mesi entrata nel palmares dei sindacati militari e viene ormai recepita come uno strumento forte e capace al fianco dei militari e delle loro famiglie.” Queste le prime impressioni espresse a caldo dal Segretario Nazionale.

Molti gli argomenti trattati nell’ultimo convegno sindacale, dal cambiamento da rappresentanza a sindacato, al rinnovo del contratto economico, alle garanzie sindacali riconosciute ad USAMI in quanto sindacato militare rappresentativo. È questione di giorni, infatti, e quando a fine gennaio 2024 si procederà alla conta degli iscritti, USAMI Aeronautica accederà ad un annovero di competenze e di guarentigie che permetteranno di esprimere al massimo le potenzialità del sindacato militare.

Per il consigliere nazionale Massimo Fusco, nonché dirigente territoriale di Cameri, “USAMI il prossimo anno si affermerà anche con il diritto di visita dei reparti e con sole 36 ore di preavviso, in base alla legge n. 46 del 2022, potremo chiedere ai comandanti di entrare in un reparto per verificare fisicamente lo stato del benessere del personale, l’applicazione delle norme contrattuali e della sicurezza del lavoro”.

Il consigliere nazionale Massimiliano Paternuosto ha espresso il suo pieno compiacimento: “Il pubblico ha recepito pienamente il nostro messaggio, la salvaguardia dei diritti a partire dalle categorie meno tutelate, i giovani che sono il futuro della Forza Armata”.

Dopo tanti sacrifici, fatti di notti in bianco a lavorare, di sabati, domeniche e tempo “rubato” alle famiglie, è arrivata la svolta per USAMI Aeronautica e per il suo futuro sindacale.

Cameri 5 dicembre 2023, un'altra data da ricordare.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli correlati:


Unisciti ad U.S.A.MI.

La rappresentanza ha i minuti contati, ora puoi affidarti solo alle Associazioni Sindacali.